Volete un nuovo look per la vostra auto?

Cosa si può fare per rendere la propria moto o la propria auto originale? Pochi anni fa la scelta era limitata all’applicazione di qualche vetrofania o alla sostituzione dei copri ruota, tanto per modificarne un po’ l’aspetto. Invece oggi, ai più coraggiosi tra noi, vengono aperte le porte del wrapping a Torino e provincia grazie a “Ricoglass” ed alle sue nuovissimi tecniche di decorazione di furgoni, auto e moto.

Come potete vedere dalle molte fotografie, girando nel loro sito web nuovo nuovo, le idee per decorare un mezzo ai limiti dell’immaginazione, sicuramente non mancano e stanno appassionando ogni giorno di più un pubblico di neofiti ed esperti del decoro, in tutta Torino e provincia.

Wrapping a Torino e provinciaCi sono stili che stanno bene su qualsiasi tipo di carrozzerie e non passano mai di moda, come quello maculato o mimetico, ed altri che rincorrono la moda del momento come le verniciature che assomigliano alla fibra di carbonio o a quelle opache. Qualsiasi sia il vostro stile, potete stare sereni che alla Ricoglass, dove si occupano di wrapping da tantissimo tempo, lo trovate e si può personalizzare per adattarlo meglio ai vostri gusti estetici ed alle vostre esigenze.

In fondo il primo obbiettivo è quello di avere una macchina “originale”, stravolgendo il look ad una di serie, arricchendola con accessori e motivi di decoro, degni di opere d’arte su ruote.

Chiedere un preventivo per poter realizzare il vostro sogno è facile: infatti basterà compilare il modulo apposta per i contatti, descrivendo l’idea della decorazione e gli esperti del wrapping di Torino via mail e loro vi risponderanno segnalandovi le soluzioni possibili per il vostro mezzo. Se poi vivete a Torino o nei suoi dintorni e volete rendervi conto con i vostri occhi di quello che possono fare per voi, non dovete fare altro che andare a trovarli nella loro sede di Via Reiss Romoli 243, saranno molto felici di mostrarvi la rassegna fotografica sui lavori che hanno già portato a termine.

Fulvio Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *